• A soli 5 euro abbonati per 1 anno a Caboto per scaricare ogni mercoledì il PDF con tanti annunci di lavoro dall'Estero

100 medici e 30 infermieri per il Regno Unito

Scritto da Redazione on . Postato in Europa, Regno Unito

Il Regno Unito ci ha abituati a notizie di questo genere, ma è anche vero che le buone notizie non sono mai abbastanza. Ecco un’occasione imperdibile per infermieri e medici che non disdegnano di trasferirsi all’estero per lavorare.

L’offerta viene ancora una volta dalla Best Personnel Ltd (BPL), agenzia con sede in Irlanda specializzata nel reclutamento di personale sanitario (di cui abbiamo già parlato in un precedente post). Grazie alla collaborazione con il sistema sanitario nazionale del Regno Unito (NHL Trust) e con la rete Eures, BPL offre a 101 medici e 30 infermieri l’opportunità di una assunzione a tempo indeterminato full time (40 h settimanali) in UK.
La retribuzione è regolata dall’NHS sulla base dell’esperienza e del livello di specializzazione.

MEDICI
Questi gli specialisti che verranno assunti:
– 10 cardiologi (con esperienza minima di 4 anni)
– 10 anestesisti (con esperienza minima di 4 anni)
– 10 specialisti in medicina d’urgenza
– 10 pediatri
– 15 psichiatri
– 10 neurologi
– 6 ematologi
– 5 oncologi
– 5 geriatri
– 10 radiologi
– 10 dermatologi.

Per candidarsi sono necessari la cittadinanza comunitaria, il completamento degli studi in un Paese della Comunità Europea, la conoscenza dell’inglese sia scritto che parlato almeno al livello B2 e ovviamente la laurea in Medicina e Chirurgia con specializzazione nelle aree mediche indicate, l’abilitazione ed iscrizione all’Ordine.
Possono candidarsi anche neo-specializzati senza esperienza professionale.

INFERMIERI
Per candidarsi occorre la cittadinanza comunitaria, avere completato gli studi in un paese della Comunità Europea, la conoscenza della lingua inglese, sia parlato che scritto, a livello B2 e il possesso del titolo abilitante all’esercizio della professione di infermiere con ed iscrizione al collegio professionale.

Candidarsi
Le candidature (cv in inglese modello Europass) vanno inviate ai consulenti EURES della propria regione o provincia di residenza (l’elenco è disponibile qui) che li inoltreranno a loro volta ai selezionatori della BPL. I candidati selezionati verranno  invitati a sostenere un primo colloquio in inglese via Skype.

Tags: , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia il tuo commento