• A soli 5 euro abbonati per 1 anno a Caboto per scaricare ogni mercoledì il PDF con tanti annunci di lavoro dall'Estero

Vivere e studiare a Londra low cost: alcuni consigli

Scritto da Redazione on . Postato in Formazione, Guide

londra

Quando si parla di città della musica e dell’arte, è necessario nominare Londra, metropoli che ha visto nascere tra le più famose band nel mondo, oltre che set per numerosi film. Ogni anno arrivano migliaia di studenti per frequentare un corso di inglese a Londra Kaplan o semplicemente per turismo e, nonostante la fama di città cara, è possibile viverla low cost. Basta conoscere alcuni trucchi per godersi il soggiorno senza dover svuotare il portafogli.

1. Spostarsi a Londra. I trasporti della capitale britannica sono famosi per essere ultra efficienti e per la semplicità con cui permettono di spostarsi per la città. Per risparmiare, l’accesso ai trasporti si acquista tramite un abbonamento giornaliero o settimanale tramite la card Oyster ed è valido per tutti i trasporti nella city. Il prezzo non è tra i più bassi, ma se si frequenta un corso di inglese all’estero di almeno sei mesi si ha diritto allo sconto per gli studenti!

2. Tanti musei gratis. I musei più grandi e famosi di Londra sono gratuiti: British Museum, National Gallery, Natural History Museum e tanti altri sono infatti ad entrata libera e vale veramente la pena visitarli. Altre attrazioni sono a pagamento e, se prevedete di visitarne molte di queste, si consiglia di acquistare il “London Pass”.

3. Ora di Pranzo. Il miglior modo per mangiare bene senza spendere troppo, e senza dover ricorrere alle catene di fast-food è recarsi in un pop-up food market per saziare l’appetito e provare cucine tipiche da tutto il mondo. Ce ne sono diversi in varie zone della città, tra i più noti quello di Camden (Horse Market), Brick Lane, il famoso Portobello Market ed il Real Market Food di SouthBank.

4. Un pò di relax nel… verde. Se avete la fortuna di godervi Londra con il sole, allora non potete fare a meno di visitare i suoi splendidi parchi reali. Che sia per una passeggiata tra i giardini di Regent’s Park o un giro in barca nel lago di Hyde Park, non perdete l’occasione per fare una pausa e godervi un pò di relax nella parte green della capitale.

5. I Love Shopping. Lo shopping è parte centrale della routine di Londinesi e turisti, basta sapere le mete principali ed eviterete di perdere tempo in inutili code all’entrata: Harrods, Selfridges, The Village e John Lewis. E se i prezzi di questi negozi di super lusso vi hanno scoraggiato, tiratevi su con un giro a Primark, il posto preferito dagli studenti delle scuole di inglese a Londra Kaplan, il megastore di vestiti famoso per i prezzi stracciati! Gli amanti della mela invece non possono perdersi l’Apple store di Covent Garden: il secondo più grande al mondo.

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia il tuo commento