• A soli 5 euro abbonati per 1 anno a Caboto per scaricare ogni mercoledì il PDF con tanti annunci di lavoro dall'Estero

Concorso alla UE per 151 diplomati e laureati

Scritto da Redazione on . Postato in Europa

unioneeuropea

L’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) ha indetto un concorso per titoli ed esami finalizzato a costituire elenchi di riserva per l’assunzione di assistenti nelle istituzioni dell’Unione Europea.  Il concorso è aperto a diplomati e laureati con esperienza professionale in uno dei settori legati alla comunicazione, al web, ai sistemi informativi e tlc e alle infrastrutture informatiche.  Per iscriversi c’è tempo fino al 15 luglio 2014.

Mansioni del ruolo
I funzionari svolgeranno compiti di assistenza quali:
– la traduzione delle esigenze operative in soluzioni informatiche e la redazione di analisi di casi per facilitare il processo decisionale;
– l’organizzazione, l’attuazione e/o il follow-up di servizi operativi in uno dei settori del concorso (compresa la parte di lavori eventualmente esternalizzata);
– la supervisione dei fornitori di servizi esterni, compresa l’elaborazione di piani di lavoro, le attività di follow-up contrattuale, le procedure di ricevimento e accettazione e la relativa fatturazione;
– la progettazione, i test e/o la convalida di soluzioni tecniche;
– la gestione dei team di progetto/dei servizi informatici e la gestione dei contratti dei progetti/dei servizi informatici;
– la preparazione di note informative, relazioni e presentazioni.

I settori di inserimento sono cinque:
– Settore 1 – Sistemi informativi
– Settore 2 – Sicurezza dei sistemi informativi
– Settore 3 – Reti e telecomunicazioni
– Settore 4 – Infrastruttura informatica e centro elaborazione dati (data centre)
– Settore 5 – Web
Maggiori informazioni sul bando

Requisiti
Per candidarsi al concorso per 151 assistenti presso le istituzioni dell’Unione Europea da inserire nelle aree Comunicazione e IT occorre possedere una laurea nel campo dell’informazione e della comunicazione seguita da un’esperienza professionale della durata minima di 3 anni nel settore prescelto. In alternativa bisogna avere il diploma superiore e una successiva esperienza professionale della durata minima di 6 anni attinente al settore scelto. Dal punto di vista linguistico occorre la conoscenza a livello madrelingua di una delle lingue ufficiali dell’Unione Europea e la conoscenza soddisfacente del francese, dell’inglese o del tedesco.

Prove d’esame
Gli step della selezione si suddividono in: test di ingresso (eventuale), valutazione dei titoli, centro di valutazione.

TEST DI ACCESSO
I test di accesso si svolgono su computer e sono organizzati dall’EPSO. Verranno organizzati solo se il numero di candidati iscritti è superiore a un certo limite, deciso dal direttore dell’EPSO dopo la chiusura della registrazione delle candidature.
Consistono in una serie di test basati su domande a scelta multipla volte a valutare le capacità e le competenze generali dei candidati in materia di ragionamento verbale, numerico e astratto.

CENTRO DI VALUTAZIONE
I candidati che ottengono i punteggi migliori nella selezione per titoli vengono convocati a sostenere le prove del centro di valutazione che si svolgeranno in linea di massima a Bruxelles nell’arco di una o due giornate.

Consistono in tre tipi di valutazione:
1) Capacità di ragionamento (solo se non è già stata oggetto di test di accesso preliminari) valutata mediante i seguenti test:
– test di ragionamento verbale
– test di ragionamento numerico
– test di ragionamento astratto

2) Competenze specifiche valutate mediante la seguente prova:
intervista strutturata relativa alle competenze nel settore prescelto sulla base delle risposte fornite nella sezione «valutazione dei talenti» dell’atto di candidatura

3) Competenze generali valutate mediante le prove seguenti:
– studio di caso
– esercizio in gruppo
– intervista strutturata sulle competenze generali

Le competenze generali che verranno testate sono: analisi e risoluzione dei problemi, comunicazione, capacità di produrre risultati di qualità, apprendimento e perfezionamento, individuazione delle priorità e spirito organizzativo, resilienza, capacità di lavorare con gli altri.
Maggiori informazioni sulle procedure selettive sono sul bando del concorso.

Gli interessati al concorso devono iscriversi in via telematica seguendo la procedura presente sul sito dell’EPSO.
Il termine ultimo (compresa la convalida) per le iscrizioni è il 15 luglio 2014 alle ore 12, ora di Bruxelles.

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia il tuo commento