• A soli 5 euro abbonati per 1 anno a Caboto per scaricare ogni mercoledì il PDF con tanti annunci di lavoro dall'Estero

Studiare in Svezia

Scritto da Loredana Toso on . Postato in Formazione, Guide

studenti-svezia-stoccolma

La Svezia, grazie all’eccellenza dei suoi atenei, i bassi costi delle tasse e l’alta qualità della vita è uno dei paesi che attira molti giovani italiani. In questo Paese, infatti, i cittadini UE hanno la possibilità di studiare gratuitamente in ben 52 atenei, alcuni dei quali – il Karolinska Institute di Stoccolma, l’Uppsala Universitet e la Stockholms Universitet – figurano tra i 100 migliori al mondo.

Sistema educativo
Il sistema scolastico svedese è considerato uno dei migliori al mondo. Qui ogni bambino ha diritto all’istruzione prescolare fin dalla tenera età con la scuola preprimaria (Förskola), la cura pedagogica (Familjedaghem) e la scuola preprimaria aperta (Oöppen foörskola).
L’istruzione obbligatoria dura 9 anni: l’ Istruzione di base (Grundskola), dai 7-16 anni, è organizzata in una struttura unica corrispondente ai livelli primario e secondario inferiore. Si accede poi all’istruzione generale e Istruzione e formazione professionale (Gymnasieskola) dai 16-19 anni – non obbligatoria.
Rispetto all’istruzione terziaria, la Svezia vanta un sistema all’avanguardia in Europa: possiede infatti una antica tradizione universitaria, che risale al 1477, anno di istituzione della prima università in Uppsala. Il primo ciclo di studi, sia all’università sia al politecnico, è triennale e porta all’acquisizione di un bachelor’s degree. Gli studenti universitari possono proseguire gli studi per un ulteriore biennio e acquisire il master’s degree. Per accedere al master del politecnico, invece, è necessario essere in possesso di un polythecnic bachelor’s degree e di tre anni di esperienza professionale. Presso le università è possibile intraprendere un percorso di ricerca che conduce al licentiate degree (dopo due anni) o al doctoral’s degree (dopo quattro).
Il sistema universitario svedese è molto indipendente: l’organizzazione didattica è affidata integralmente ai singoli istituti e le tipologie di esame annoverano, oltre alle prove scritte e orali, valutazioni di lavori di gruppo e persino esami da sostenere da casa. Oltre al diploma di maturità, per accedere ai corsi è richiesta una certificazione linguistica che attesti la conoscenza dell’inglese.
Parte fondamentale del soggiorno di studio in Svezia è la vita studentesca, molto intensa e vivace, dato l’elevato numero di studenti stranieri. Ogni università ha una propria corporazione, l’iscrizione alla quale dà una serie di vantaggi: sconti dedicati, aiuti per trovare un alloggio, orientamento accademico e integrazione sociale. Esistono poi numerosi siti e portali di riferimento per entrare in contatto con altri studenti, con tanto di forum e annunci di sistemazioni in affitto, offerte di lavoro e una sezione appuntamenti ed eventi.

Costi e scholarship
Prima caratteristica fondamentale del sistema universitario svedese è che gli studenti provenienti dai paesi UE non pagano le tasse universitarie. Il Governo svedese ogni anno offre borse di studio a studenti stranieri, per lo più volte alla frequentazione di un master o di un Ph.D. Sul sito dello Svenka Istitutet, istituto per la promozione della cultura svedese, vengono riportate annualmente le offerte di borse di studio, generalmente pubblicate a dicembre, con scadenza a febbraio. E’ importante sapere che per fare domanda per una borsa di studio offerta dal governo svedese è necessario aver già ricevuto una lettera di conferma d’iscrizione dall’università prescelta. Borse di studio per gli studenti stranieri sono offerte anche da istituti e organismi privati. Sul sito Study in Sweden è possibile ricercare tra i 500 programmi di finanziamento offerti ogni anno con criteri di eleggibilità, modalità di candidatura, etc. Periodicamente anche il Ministero degli Affari Esteri italiano mette a disposizione degli studenti delle borse di studio, grazie ad un accordo bilaterale con alcuni paesi europei, tra cui la Svezia.

Per informazioni
www.studyinsweden.se
www.swedenabroad.com/it-IT/Embassies/Roma/Studiare-in-Svezia/Studiare-alluniversita-in-Svezia/

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Lascia il tuo commento