Lavoro per OSS e badanti in Inghilterra e Galles

Scritto da Redazione on . Postato in Regno Unito

badante

L’agenzia per il lavoro Ausilium ricerca badanti e operatori socio sanitari per varie case di riposo in Gran Bretagna, in particolare in Inghilterra e Galles. Attenzione: in riferimento alla Brexit e alla libera circolazione dei cittadini dell’UE, le condizioni non cambiano per almeno 2 anni.

Requisiti: conoscenza della lingua inglese b1 (intermedia), cittadinanza UE, disponibilità immediata

Si offre:
– tariffa oraria £ 7.20
– contratto min. 1 anno
– 40 h settimanali su turni
– straordinari pagati in base al contratto nazionale inglese
– 28 giorni di ferie all’anno + 8 festivi
– alloggio indivuato nei pressi della casa di riposo al costi di £ 60-£80 alla settimana
– formazione

Inviare cv in inglese con la foto a info@ausiliumcoop.it. Per info tel 0424 526228

Tags: , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (1)

  • Valentina Sarno

    |

    In quanto residente in Inghilterra e in procinto di mollarla per tornare in patria, sconsiglio questo lavoro: hai spesso a che fare proprio con gli anziani che hanno votato per l’uscita, con l’intenzione primaria di liberarsi dagli stranieri. Certo per ogni otto persone che ti guardano storto o ti commentano proprio che non ti vogliono in questo paese, ne hai uno delizioso e di grande supporto, spesso saranno i tuoi colleghi. Ma ci vuole grande forza d’animo per stare in questo paese dove non siamo voluti in questo momento.
    Ricordo le zone peggiori per questo: centro e nord inghilterra e galles, appunto.

    Rispondi

Lascia un commento