Antille Olandesi: direttore cercasi

Scritto da Redazione on . Postato in Sud America

antille1

Per Gruppo operante nel settore hotellerie, ristorazione, casinò ricerchiamo un direttore amministrativo che avrà sede nelle Antille Olandesi.

Profilo ideale
• Diploma di ragioneria e/o Laurea in economia aziendale, vecchio ordinamento, con ottimo curriculum studiorum;
• Consolidata esperienza nel ruolo, maturata in aziende strutturate e modernamente organizzate;
• Ottima conoscenza della contabilità generale ed analitica; piena padronanza degli adempimenti societari e della bilancistica;

Europa: 900mila posti nel digitale. Ma mancano i lavoratori

Scritto da Redazione on . Postato in Europa

digitale

Nonostante la crisi, i posti di lavoro nel digitale in Europa aumentano ogni anno di circa 100.000 unità, ma il numero di nuovi laureati e di lavoratori qualificati nel campo delle Ict non è sufficiente a coprire questo fabbisogno. Entro il 2015 le stime elaborate in seno alla UE parlano di 900mila posti di lavoro vacanti in questo settore: un dato incredibile, se comparato con i 26 milioni di persone senza lavoro che vivono sul suolo europeo.

Malesia: la nuova patria dei bresciani

Scritto da Redazione on . Postato in Estremo Oriente, Varie

malesia

La distanza tra Kuala Lumpur e Brescia non è mai stata così piccola. Da qualche tempo infatti la città malese, sede di grandi aziende dell’hi-tech, sta attingendo a piene mani dal vivaio bresciano, “fucina” di giovani talenti del settore tecnologico.
Abbiamo quindi nuovamente di fronte una fuga di cervelli che, giustamente attratti da realtà dinamiche che offrono agevolazioni fiscali, prospettive per il futuro e stipendi doppi rispetto a quelli italiani, non esitano a lasciare la loro città natale per intraprendere una nuova vita e carriera in Malesia.

Polonia: perché no?

Scritto da Redazione on . Postato in Est Europa, Eventi

polonia

Studio, lavoro, e – perché no? – fare impresa. Anche la Polonia è interessata ad attrarre giovani risorse europee, e lo fa attraverso incontri informativi aperti a tutti. Il prossimo è in programma a Roma il prossimo 13 marzo.
Lo Spazio Incontragiovani Europea di Roma, in collaborazione con la Biblioteca Europea, l’Ambasciata della Repubblica di Polonia in Roma, l’Istituto Polacco di Roma e il PL Eurodesk Roma Capitale, organizza un seminario informativo dedicato a tutti i ragazzi che intendono vivere un’esperienza in Polonia.
Let’s go Poland! si pone l’obiettivo di erogare informazioni pratiche, concrete e facilmente fruibili per accrescere il livello di autonomia dei ragazzi che vogliono affrontare un’ esperienza all’estero. Saranno illustrate, oltre alle opportunità di mobilità  offerte dai programmi europei, tutte le altre possibilità per studiare, lavorare e fare un’esperienza in Polonia.

Medici per gli Emirati Arabi

Scritto da Redazione on . Postato in Medio Oriente

medici

Il dipartimento estero di Obiettivo Lavoro ha attivato una campagna di selezione internazionale di personale sanitario da inserire in un ospedale privato di Abu Dhabi (Emirati Arabi).

Si ricercano:
• dottoresse con specializzazione in ginecologia, con almeno 8 anni di esperienza dopo l’ottenimento della specialità, con esperienza di laparoscopia
• dottoresse con specializzazione in Ginecologia e Ostetricia , con almeno 8 anni di esperienza dopo l’ottenimento della specialità
• dottoresse con specializzazione in radiodiagnostica, con almeno 8 anni di esperienza dopo l’ottenimento della specialità
• dottoresse con specializzazione in chirurgia generale, con almeno 8 anni di esperienza dopo l’ottenimento della specialità

Irlanda: lavoro per graphic designer

Scritto da Redazione on . Postato in Europa, Regno Unito

grafici

Dalla rete Eures una bella occasione di lavoro per un graphic designer italiano pronto a partire per l’Irlanda.

Dovrà parlare fluentemente italiano ed inglese il graphic designer che viene ricercato per un contratto a tempo determinato di sei mesi in Irlanda.

E’ richiesto un elevato livello di qualificazione nel graphic design, solide conoscenze di MS Office, incluse eccellenti capacità di utilizzo di Power Point.

Canada: la terra promessa dei lavoratori specializzati

Scritto da Redazione on . Postato in Nord America, Varie

marzo

Con i paesi è un po’ come con le persone: c’è quello che non molla il centro della scena e quello defilato, che non alza mai la voce, forse perché non ha bisogno di farlo. Poi improvvisamente apre bocca, quando decide lui, e distilla un pensiero intelligente, appropriato, senza enfasi.
Ecco, ad un party tra i paesi del mondo il Canada potrebbe avere proprio il ruolo del tipo serio (ma non scontroso), di basso profilo (ma non dimesso), dallo sguardo

Manager e direttori a spasso per il mondo

Scritto da Redazione on . Postato in Africa, Asia, Europa

manager

Veratour rappresenta, nel panorama turistico italiano, uno dei principali tour operator dedicato al segmento dei villaggi. Siamo alla ricerca di personale qualificato a cui affidare ruoli di responsabilità all’interno dei villaggi Veratour dislocati in varie parti del mondo.
Nel dettaglio:

DIRETTORI
Si richiedono: esperienza significativa nella direzione di alberghi e/o villaggi turistici, conoscenza di almeno due lingue straniere.

Turismo: soluzione anticrisi per la Grecia

Scritto da Redazione on . Postato in Europa

grecia

Il turismo rimane una delle ultime roccaforti contro la drammatica crisi economica che affligge moltissimi paesi, ne è un esempio la Grecia. Per la stagione estiva infatti sono tantissime le strutture elleniche che cercano personale stagionale. Ecco il dettaglio:

Paradiso Beach Club è una tra le più rinomate discoteche del Dodecaneso con una capacità di 4500 persone ed una splendida vista sul mare. Negli ultimi anni è rientrata tra le migliori 100 discoteche del globo ed è palcoscenico dei migliori dj internazionali tra cui David Morales, Little Louie Vega, Joe T Vannelli, Claudio Coccoluto, DJ Ralf, Frankie Knuckles, Bob Sinclar, Sven Vath

Salari a confronto

Scritto da Redazione on . Postato in Varie

euro

Dai 58mila euro annui della Danimarca ai 4.400 della Bulgaria. Italia in coda nell’Europa dei 15

Una realtà complessa, un organismo in cui convivono corpi molto diversi e spesso anche molto lontani: così appare l’Europa se si considerano le condizioni di vita e di lavoro dei suoi cittadini.

Il confronto tra la media dei salari lordi annuali dei lavoratori occupati a tempo pieno in aziende con oltre 10 dipendenti nel settore dell’industria e dei servizi nella UE e nell’area AELS, mette in evidenza lo scarto salariale che esiste da una parte