Come un invito a cena

Scritto da Nadia Magnanini on . Postato in Diari, Vita da expat

sordi

Prima di partire per Philadelphia, mi sono documentata il più possibile sulla cultura americana e su quello che mi avrebbe atteso per cominciare una nuova vita.  Una volta approdata in terra straniera, tuttavia, ho realizzato quanto sia stato importante anche aver cercato un contatto con la propria comunità d’origine per facilitare l’integrazione nella nuova società.

Sirene spagnole

Scritto da Michele Carrieri on . Postato in Diari, Vita da expat

sirene

“E così, tappate loro le orecchie con la cera e legato saldamente all’albero maestro dai suoi stessi marinai, affrontò  questa ennesima sfida…”
Siamo al largo di Sorrento, nel XXII Libro dell’Odissea; Ulisse ordina al proprio equipaggio di lasciargli affrontare il temutissimo canto delle Sirene, una delle innumerevoli prove che dovette superare per raggiungere la tanto agognata Itaca. Oggi per la Spagna le sirene sono ben altre. La forte crisi economica sembra stia sommergendo la Tierra de Cervantes trasformandola in un deserto.

Parigi: l’Istituto Italiano di cultura cerca docenti

Scritto da Redazione on . Postato in Europa, Lavoro

docente

L’Istituto Italiano di Cultura a Parigi seleziona tramite concorso quattro docenti di italiano a cui affidare incarichi di docenza a tempo pieno.

Requisiti
Per partecipare alla selezione occorre:
a) essere in possesso di una laurea in Lettere o Lingue e Letterature Straniere con votazione non inferiore a 110/110 secondo il vecchio ordinamento (o lauree corrispondenti in base alla tabella di equiparazione annessa al D.I. del 5.5.04)

Perché Berlino è così: ti frega

Scritto da Monica Grasso on . Postato in Diari, Vita da expat

berlino3

Guardo una fetta di Berlino dalla finestra della mia stanza. I tigli sul mio viale stanno pian piano iniziando a fiorire, segno di un ostinato inverno che si è rifiutato di lasciarci a tempo debito e i timidi raggi di sole – tanto rari in questa nordica città – cercano di farsi strada tra le nuvole, preannunciando l’arrivo dell’attesa primavera berlinese. Anni fa non mi sarei mai immaginata di poter vivere in una città che può godere di qualche misera settimana degna di essere chiamata estiva, lontana da un italico cielo terso e dal mare a qualche centinaia di chilometri. E invece eccomi ancora qui, dopo due anni, stregata da questa città maledettamente bella.

Bravofly: assunzioni in Svizzera e Italia

Scritto da Redazione on . Postato in Europa, Lavoro

bravofly

Il gruppo svizzero proprietario di molti siti di prenotazioni on-line tra cui Volagratis e Viaggiagratis, assume personale a Milano e a Chiasso, in Svizzera. C’è posto per programmatori, controller, specialisti delle risorse umane, sviluppatori, contabili, business analyst e sales account.

Marte 2023, cercasi abitanti

Scritto da Redazione on . Postato in Varie

marte

L’Italia vi sta stretta? L’Europa pure? Anzi, è la Terra a non andarvi a genio e sognate altri mondi possibili? Bastano 25 dollari per prenotare un viaggio sola andata su Marte e concorrere ad essere i primi a fondare una comunità umana sul Pianeta Rosso.

Festa del Lavoro con Caboto di Maggio

Scritto da Redazione on . Postato in Varie

lavoratori

Il miglior modo di augurarvi un buon Primo Maggio, festa internazionale dei lavoratori, è regalarvi un nuovo numero del magazine. Con i contributi di nuovi collaboratori e come sempre con gli annunci di lavoro dal mondo.
Se non lo avete già fatto, registratevi al sito e scaricate subito il numero di maggio. Il lavoro della vostra vita potrebbe essere lì ad aspettarvi tra le pagine di Caboto.

Dubai: 50 chef e sommelier per hotel extra-lusso

Scritto da Redazione on . Postato in Lavoro, Medio Oriente

dubai

Siete maghi della cucina? Allora preparate la valigia perché questa è un’occasione imperdibile.
La divisione Ho.Re.Ca. dell’agenzia per il lavoro Articolo1 sta selezionando personale specializzato per hotel extra lusso a Dubai, disposto a trasferirsi e con una perfetta conoscenza almeno della lingua inglese. La ricerca in dettaglio:

Siemens a caccia di apprendisti da formare a Berlino

Scritto da Redazione on . Postato in Europa, Lavoro

siemens

Un mese di corso intensivo a Berlino, e via con la formazione tecnica vera e propria: tre anni e mezzo di percorso di cui i primi due presso la sede centrale di Berlino e il terzo nel paese d’origine. E al termine l’assunzione in una delle sedi operative locali in Italia. E’ il programma che Siemens ha preparato per giovani talenti interessati a formarsi e a lavorare in ambito tecnologico.